Jack London

Scrivere qualcosa su London è difficile come parlare della propria vita, del mondo, dell’universo e di tutto quanto, perché l’argomento è talmente vasto, eterogeneo, profondo ed importante che davvero non so come gestirmela. Però ci voglio provare, perché troppo spesso il nome di London è legato solo a Zanna Bianca e al Richiamo della Foresta, … Leggi tutto Jack London

Le cronache del ghiaccio e del fuoco

Comincio dicendo che se avessi letto Martin qualche anno fa non sarei andata oltre le 50 pagine. Si perché dopo aver letto 13 libri (che in realtà sarebbero 5 in inglese, ma comunque belli grossi), il dialogo tipo sull’argomento risulta essere: “Ma ‘sta saga… di che parla?” “Mah… c’è un re che muore e in … Leggi tutto Le cronache del ghiaccio e del fuoco

Nella tana del coniglio

“Vorresti dirmi che strada devo prendere, per favore?” “Dipende, in genere, da dove vuoi andare” rispose saggiamente il Gatto. “Dove, non mi importa molto” disse Alice. “Allora qualsiasi strada va bene” disse il Gatto. “… purché arrivi in qualche posto” aggiunse Alice per spiegarsi meglio. “Per questo puoi stare tranquilla” disse il Gatto “Basta che … Leggi tutto Nella tana del coniglio

Un biglietto per la Kirghisia, solo andata.

Cari miei della generazione perduta, ormai un sacco di gente (per lo più trentenne) è emigrata dall’Italia in cerca di nuove prospettive, che qui insomma si sa… sono quello che sono, cioè pressoché nulle. E se anche a voi è scaduto l’ultimo contratto a termine, e se a fare il procacciatore d’affari proprio non vi … Leggi tutto Un biglietto per la Kirghisia, solo andata.